Parrocchia di S.Leonardo
Parrocchia di S.Leonardo

Unità Pastorale di Villadose, Cambio e Canale

“Diocesi di Adria – Rovigo”  –  “Vicariato di Villadose”

Via Umberto I, 39/a – 45010 Villadose (RO)   Tel.0425 405232

19 è piace questo articolo.

Total Page Visits: 14370 - Today Page Visits: 3
Parrocchia di San Biagio V.M.
Parrocchia di San Biagio V.M.

Canale di Ceregnano Via Carducci, 78

45010 Canale di Ceregnano (RO)

Tel. 0425 476108

6 è piace questo articolo.

Total Page Visits: 14370 - Today Page Visits: 3
Parrocchia Della B.V. Maria di Lourdes
Parrocchia Della B.V. Maria di Lourdes

Cambio di Villadose

 

3 è piace questo articolo.

Total Page Visits: 14370 - Today Page Visits: 3

Parrocchie

Il Foglietto – Che troverai in chiesa

“Unità Pastorale di Villadose – Sito di ispirazione Cattolica”
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di “informazione periodica” in quanto l’aggiornamento del sito è totalmente aperiodico. Pertanto non è in alcun modo assimilabile ad una testata elettronica e non rientra nell’area delle pubblicazioni on-line regolata dalle attuali normative italiane sull’editoria elettronica.

Ricorda: Con il passaggio all’ora solare da Domenica 27 Ottobre, in molte chiese della diocesi,

l’ora della S.Messa vespertina sarà alle 18,00

il vangelo di oggi evangelizo.org 

 

 8 Dicembre 2019: festa dell’Immacolata

“Tota pulchra es, Maria…” sono le parole del famoso cantico che nei secoli hanno elevato i cuori a Maria, l’unica creatura capace di attirarli al candore della vita, alla nostalgia dell’innocenza interiore e al desiderio di una trasparenza senza ombre. La festa di oggi ci riconduca sui sentieri del ritorno, il ritorno al pane autentico, il ritorno agli affetti più santi, il ritorno a se stessi, a quella parte di sé perduta nella confusione del mondo e che reclama attenzione. Un attimo di contatto con la vita divina può rendere il nostro tempo, divorato da occupazioni e preoccupazioni, “il tempo di Dio”. Non dobbiamo mai rinunciare a cercare spazi di incontro con la Madre di Dio. Ella ci aspetta ogni giorno. Nel suo cuore immacolato tutto ritrova il suo significato perché non viene meno la sua splendida vocazione di madre e discepola di Gesù. Lei ci porta al cielo!La prima lettura di questa solennità, in cui celebriamo “La piena di Grazia”, la Vergine Immacolata, ci riporta al momento tragico di quel “principio”, quando l’uomo e la donna, creati a immagine di Dio, quindi perfetti nella loro specie e felici nell’habitat che il buon Dio aveva loro assegnato, traditi dalla presunzione e dalla satanica suggestione, hanno fatto la tristissima esperienza del peccato. Un peccato che ha contagiato tutta la razza umana, annebbiando i sensi dell’anima e facendo insorgere nella nostra natura il rigurgito del male. Ne subiamo ancora le conseguenze nella nostra storia personale e in quella dell’intera umanità. Però, proprio quando eravamo precipitati in questa situazione di infelicità, abbiamo sperimentato la sollecitudine amorevole e misericordiosa del nostro Padre celeste. Egli viene a cercarci, fa la diagnosi del nostro male e poi subito scandisce una solenne confortante promessa: “Io porrò inimicizia fra te e la donna, fra la tua stirpe e la sua stirpe: questa ti schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno”. Così viene preannunciata la redenzione e già appare all’orizzonte della Storia la Vergine Madre. Sarà lei, la Piena di Grazia, l’Immacolata a segnare l’inizio e il compimento dell’opera del nostro riscatto. San Paolo in un bellissimo inno così loda il Signore: “Benedetto Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei cieli in Cristo. In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo per essere santi e immacolati di fronte a lui nella carità, predestinandoci a essere per lui figli adottivi mediante Gesù Cristo, secondo il disegno d’amore della sua volontà”. Il vangelo ci cala nella pienezza dei tempi: la Vergine di Nazareth è salutata da un Angelo, sarà proprio Lei, per scelta divina, a dare Carne e Sangue al Messia, al Figlio di Dio. Avverrà per opera dello Spirito Santo e la prodigiosa maternità esalterà ulteriormente il candore della Vergine. Il “sì” della Madre si fonde con quello dell’Inviato e ciò genera in loro una unione e comunione perfetta, che cresce e permane fino al Calvario e noi per quell’amore diventiamo “santi e immacolati”, figli adottivi rigenerati da Cristo Gesù e dalla sua santissima Madre. Abbiamo finalmente la risposta a tutte le nostre attese. Nel fulgore di Maria ci è dato, se sappiamo ammirarlo con fede e imitarlo con filiale docilità, di rivedere, con benefica nostalgia, la nostra primitiva bellezza, quella che ci era stata donata con la creazione, che avevamo prima del peccato. Maria, la Madre, mediatrice di grazia, ha il compito perenne di rigenerarci e ricondurci a quella bellezza, imprimendo in noi una somiglianza nuova e più splendida, plasmata sull’impronta di Gesù, uomo perfetto. Ma, che cosa insegna il dogma dell’Immacolata Concezione all’uomo contemporaneo? Contro l’idea dell’uomo regolatore di se stesso e artefice del suo destino, risuona, innocente e gloriosa, l’assoluto e libero primato dell’iniziativa divina nella storia della salvezza: ciò si realizza in maniera singolare nella persona della Vergine Maria. Il dogma dell’Immacolata Concezione di Maria Vergine indica all’uomo che la vera libertà non è accantonare Dio per compiere il male. Le azioni malvagie, infatti, turbano il normale procedere nella storia, e non innalzano l’uomo verso la gloria eterna. L’Immacolata insegna che l’uomo non è un burattino nelle mani di Dio, non una monotona persona che dice sempre di si: con Dio non si perde mai la libertà. L’uomo che si affida a Dio rinviene la vera libertà, la meravigliosa libertà di agire nel bene, cioè in Dio; e, in Lui, la creatura comprende la nuova esistenza come donazione suprema di se al Creatore e all’umanità. Questa è la ragione per cui la Vergine è la Madre di ogni consolazione e di ogni difesa: chiunque, in qualsiasi urgenza, può rivolgersi a Lei, perché è la Signora della comprensione. Lei è la vera immagine del Figlio, Pastore del gregge: è il segno della speranza che incoraggia l’uomo a proseguire il cammino cristiano. Affidiamo le nostre vite al suo cuore Immacolato. Ascoltiamo il suo dolce invito a comprometterci con Dio: vedremo che la nostra esistenza non sarà mai noiosa, perché Dio è l’origine della nostra realizzazione nel tempo. Fratelli, poniamo come luce del nostro itinerario terreno Maria Immacolata: lei ci aiuterà a testimoniare nel mondo il Figlio e garantirà l’esito finale della nostra vita, e cioè la partecipazione alla vita divina del suo Figlio Gesù.

Don Carlo Marcello

 

 Continua la tua meditazione quotidiana su evangelizo.org  anche versione mobile o app

Liturgia delle Ore

Confidiamo nell’aiuto dei Santi Patroni d’Europa

13 è piace questo articolo.

Total Page Visits: 14370 - Today Page Visits: 3

EVENTI

una serie di eventi scelti per te
Halloween, no grazie. I nostri defunti li ricordiamo in questo modo
Venerdì 1 Novembre - Festa di tutti i Santi Sabato 2 Novembre - Commemorazione di tutti i fedeli defunti Domenica 3 Novembre - Commemorazione dei Caduti...
Continua "Halloween, no grazie. I nostri defunti li ricordiamo in questo modo"
Mons. Renato Dall’Occo ci ha lasciati
  La mattina di oggi, 10 ottobre 2019, mons. Renato Dall’Occo ha lasciato questa vita terrena. Nato a Papozze il 25 settembre 1929, aveva da...
Continua "Mons. Renato Dall’Occo ci ha lasciati"
S.E. Mons. Enrico Veloso
S. Messa celebrata per i familiari di S.E. Mons. Enrico Veloso Vescovo Emerito Brasiliano di origine italiane  
Continua "S.E. Mons. Enrico Veloso"
Dal Libano a Villadose – Domenica 13 Ottobre ore 10.30
In Sala Van Thuan, il missionario di "Oui pour la Vie" racconterà l'impegno quotidiano dell'associazione nel campo cucina di Damour. L’Associazione, con sede a Damour,...
Continua "Dal Libano a Villadose – Domenica 13 Ottobre ore 10.30"
GO – La pastorale giovanile è partita
Domenica 29 settembre si è tenuta, con partenza da Villanova del Ghebbo e arrivo a Lendinara, l'apertura dell'anno di Pastorale Giovanile dal titolo "Start&GO". La...
Continua "GO – La pastorale giovanile è partita"
29 Settembre 2019 – 46° Anniversario Sacerdozio Don Carlo
Un Invito a tutti gli amici a condividere un momento di festa insieme per il 46° Anniversario del mio Sacerdozio 29 Settembre 1973 - 29 Settembre...
Continua "29 Settembre 2019 – 46° Anniversario Sacerdozio Don Carlo"

Per Riflettere

L’importanza del presepio
https://www.youtube.com/watch?v=qN24KPlo3qw Don Alessandro Amapani racconta a Lucia Ascione a Bel tempo si spera l'importanza del presepio in casa: con il presepio Gesù nasce in ogni...
LEGGI "L’importanza del presepio"
Halloween, no grazie. I nostri defunti li ricordiamo in questo modo
Venerdì 1 Novembre - Festa di tutti i Santi Sabato 2 Novembre - Commemorazione di tutti i fedeli defunti Domenica 3 Novembre - Commemorazione dei Caduti...
LEGGI "Halloween, no grazie. I nostri defunti li ricordiamo in questo modo"
Dal Libano a Villadose – Domenica 13 Ottobre ore 10.30
In Sala Van Thuan, il missionario di "Oui pour la Vie" racconterà l'impegno quotidiano dell'associazione nel campo cucina di Damour. L’Associazione, con sede a Damour,...
LEGGI "Dal Libano a Villadose – Domenica 13 Ottobre ore 10.30"
Giornata per la Custodia del Creato – 2019
Venerdi 13 Settembre 2019  -Ore 17 Convegno- “Prendersi cura del Polesine: le Acque, la Terra, la Gente” - Adigetto: messaggero di pace - con la partecipazione Vincenzo...
LEGGI "Giornata per la Custodia del Creato – 2019"
FESTA SMA-NSA 2019 – dal 6 al 15 settembre a Feriole
  PROGRAMMA Tema per l’anno 2019-20: Battezzati e inviati insieme nel mondo 6/09 – venerdì - ore 20,45: fiaccolata con partenza dalla chiesa di Feriole 7/09...
LEGGI "FESTA SMA-NSA 2019 – dal 6 al 15 settembre a Feriole"
San Filippo Neri – Vanità di vanità
San Filippo Neri Vanità di vanità. Ogni cosa è vanità. Tutto il Mondo, e ciò che ha Ogni cosa è vanità. Se del mondo i...
LEGGI "San Filippo Neri – Vanità di vanità"
Festival Biblico 2019
Programma Completo Programma Completo di Rovigo
LEGGI "Festival Biblico 2019"
Qual è il significato dei colori degli abiti sacri?
La diversità di colori serve ad esprimere la caratteristica particolare dei misteri della fede che vengono celebrati. I sacerdoti, a seconda del periodo liturgico, indossano...
LEGGI "Qual è il significato dei colori degli abiti sacri?"
AIUTIAMOCI A RIFLETTERE SULL’EDUCAZIONE DEI FIGLI
AIUTIAMOCI A RIFLETTERE SULL'EDUCAZIONE DEI FIGLI Relatore: Prof. Riccardo Tuggia, Docente di Filosofia e Scienze Umane, Pedagogista e Formatore Il Direttivo del CRG, in collaborazione con il Gruppo Giovani...
LEGGI "AIUTIAMOCI A RIFLETTERE SULL’EDUCAZIONE DEI FIGLI"

Gruppi parrocchiali

C.R.G.

– – – – – – – – – ooo – – – – – – – – 

               

SCOUT A.G.E.S.C.I.

VILLADOSE 1 “Aquila Spennacchiata”
SITO UFFICIALE

GRUPPO FACEBOOK

– – – – – – – – – ooo – – – – – – – – 

Gruppo Famiglie

……

…….

13 è piace questo articolo.

Total Page Visits: 14370 - Today Page Visits: 3

La Nostra Chiesa

“Credo la Chiesa, una santa cattolica e apostolica.”

Il Santo Padre

Francesco

Importante messaggio del Papa del 29/09/2018

 

Il nostro Vescovo

Attività Del Vescovo

Orari SS.Messe

13 è piace questo articolo.

Total Page Visits: 14370 - Today Page Visits: 3